“Realtà in fermento”: nella ex confraternita di Robilante l’esposizione natalizia di quattro pittori contemporanei

Realtà in fermento

Si terrà sabato 16 dicembre 2017 presso la ex Confraternita di Robilante l’inaugurazione della Mostra “Realtà in fermento”, collettiva che raggruppa le opere di quattro pittori contemporanei delle Valli Vermenagna e Maira.

Un’iniziativa promossa da Silvio Iacono, alias “Il Rinascimentale”, per valorizzare gli artisti del territorio e far conoscere le loro opere alla comunità. “Visto il recente fiorire delle attività culturali a Robilante, legate soprattutto alla spiccata curiosità dei giovani, abbiamo deciso di riunire alcuni pittori delle nostre vallate nel periodo natalizio – spiega Iacono – L’augurio è che questo evento possa diventare un appuntamento annuale duraturo nel tempo. Intanto un ringraziamento particolare va al Comune di Robilante e all’iIstituto Climatico per la collaborazione nella fase organizzativa”.

Per questa prima edizione ogni artista espone i suoi lavori senza un fil rouge da seguire. Si potranno, perciò, ammirare l’una accanto all’altra varie tecniche artistiche e soggetti inerenti diverse tematiche, nelle opere del Rinascimentale, di Marisa Aime, di Davide Gerbaldo e di Federico Chiari.

Alla cerimonia di inaugurazione, accanto agli artisti, saranno presenti anche il sindaco di Robilante Massimo Edoardo Burzi e l’Assessore alla Cultura Mario Dalmasso.

L’esposizione sarà aperta al pubblico sabato 16, domenica 17 dicembre, sabato 23 e domenica 24 dicembre dalle 15 alle 20.

Allegoria della costruzione della Cuneo-Nizza