Sanremo On approda all’Università di Genova


L’idea della rete Limone on è nata ispirandosi alla rete creata da imprenditori sanremesi, amici di Limone, tra cui Antonio Fontanelli, che ha vissuto a Limone per anni e conosce le criticità ma soprattutto le potenzialità del nostro territorio.

Il lavoro costante del gruppo di Sanremo, inizia a dare importanti  riscontri e il loro “caso” è stato presentato al corso di laurea magistrale in Consulenza del Lavoro presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Genova.

Il primo evento comune tra la Rete Limone on e Sanremo on, è la Traversata monti mare lungo la Via del Sale con arrivo sulla ciclabile di Sanremo, fiore all’occhiello della città dei fiori, fatta rivivere dalla società Area 24 il cui presidente, Giuseppe Argirò, di questo progetto ha fatto il suo impegno primario.

Giuseppe Argirò in un’intervista conferma la fiducia nella Rete in un’intervista disponibile anche sulla pagina facebook di Riviera24.

Approfondimenti e fonte:
http://www.riviera24.it/2016/04/sanremo-on-approda-alluniversita-di-genova-221738/




Progetto di recupero dell’impianto di innevamento di Limone


Le condizioni meteorologiche della stagione invernale 2015.2016 hanno evidenziato l’impianto di innevamento programmato quale parte più critica del comprensorio sciistico di Limone.
Nonostante gli investimenti fatti, l’attuale impianto non è sufficiente per garantire l’apertura del comprensorio in totale assenza di neve naturale e con poche giornate di temperature sotto lo zero, necessarie per la produzione di neve.
Si pone la necessità di avere un impianto di innevamento più potente e performante, con importante potenziamento dei bacini di accumulo e della portata d’acqua, delle condotte di distribuzione e relative linee elettriche, del numero di generatori che dovrebbero essere per la più parte del tipo “fisso”, dotato di sistema di automazione.
Potenziamento necessario per permettere la simultaneità di produzione di neve sulla più parte delle piste ed in poco tempo, che dovrebbe corrispondere secondo gli standard moderni a 70/100 ore di produzione a temperatura umida (*) di circa -4 gradi.
Il costo di un progetto completo solo in zona limone, è stimato intorno a € 5.770.000 + IVA
Il primo intervento che può essere realizzato nell’immediato per garantire un innevamento più veloce nella zona del sole, è disponibile cliccando il power point presentazione Fase 1 ver3
Presentazione Fase 1 ver3




Comunicato stampa


Gli imprenditori del territorio uniti per il rilancio turistico della Perla Bianca delle Alpi!

Venerdì 22 aprile un gruppo numeroso di imprenditori di Limone e Vernante, insieme a imprenditori rilevanti del Cuneese, hanno partecipato alla riunione organizzata da Elio Bottero, titolare dei negozi Bottero Ski, per presentare la costituzione della rete d’impresa denominata Limone on.

La rete non risolverà nell’immediato le serie problematiche di una delle più antiche località sciistiche, scelta già dai reali di Savoia come meta preferita per praticare lo sci e che ha sempre rappresentato una forte attrattiva per turisti provenienti dalla Liguria, dalla Costa Azzurra, da Montecarlo e dai paesi nordici .

Purtroppo però queste argomentazioni non sembrano interessare i politici della regione, che hanno abbandonato Limone penalizzandolo con la chiusura protratta del Colle e senza alcun finanziamento compensativo.

Limone, come le altre località del Cuneese, deve cavarsela da sola! Non si chiamano infatti montagne olimpiche al cui favore sembra la regione stanzi milioni di euro per supportare l’innevamento artificiale dopo un’ulteriore stagione di gravissima difficoltà.

Ricordiamo però che Limone ha una pista Olimpionica su cui si sono disputate competizioni di livello internazionale.

Vivere sugli allori però, non è più possibile. Questo è stata la frase di apertura dell’intervento di Elio Bottero. Siamo montanari ostinati e capaci e con la fortuna di operare in un territorio dal patrimonio inestimabile e con grandi potenzialità: uniamoci, facciamo rete, facciamoci sentire e agiamo.

La rete si pone obiettivi a breve, medio e lungo termine. Il primo obiettivo è la presentazione del programma estivo che vede il recupero del bike resort con l’apertura di impianti di risalita dal 26 giugno in occasione della gran fondo di mountain bike La Via del Sale, fino al 4 Settembre con la prima traversata da Limone e arrivo sulla pista ciclabile di Sanremo, organizzata in collaborazione con la rete Sanremo On.

Il progetto prevede nuove discese di downhill, piste freeride e la segnaletica dei percorsi all mountain dal mare ai monti, oltre che scuola di mountain bike e tour con guide anche con l’ausilio di bici a pedalata assistita.

Lo step successivo e di notevole importanza, è contribuire alla realizzazione dell’impianto di innevamento della Riserva Bianca.

L’intervento del Dott. Tito Musso, amministratore delegato della Lift è stato moto chiaro: La società degli impianti, non può accollarsi da sola le spese di mantenimento e realizzazione di nuove strutture di cui beneficia tutta la comunità e la valle.

La rete si pone quindi un obiettivo molto ambizioso: produrre un progetto che consenta di reperire le risorse economiche necessarie per attrarre nuovi finanziatori e attingere a fondi nazionali e internazionali.

Alla riunione era presente anche il Sindaco Angelo Fruttero che ha confermato l’impegno del comune a partecipare a bandi e finanziamenti, ma nell’immediato non vi è nulla di certo.

La rete si costituirà il 5 maggio presso il notaio Carlo Alberto Parola di Cuneo tra i primi 20 imprenditori che hanno immediatamente confermato la loro adesione. Elio Bottero è certo che saranno molti di più coloro che si uniranno al gruppo.

La sottoscrizione rimane aperta anche dopo tale data.

La rete vuole operare in completa trasparenza e con il contributo attivo di tutti i membri. Per questo motivo è nato il blog www.limone-on.com su cui pubblicare, condividere e commentare le iniziative.

Per entrare nella rete o anche solo per ricevere informazioni, contatta elio.bottero@botteroski.com

 




Riunione di presentazione della rete


La rete Scaricare le slide proiettate il 22 aprile nella riunione relativa alla costituzione della rete d’impresa Limone-on.

Il contratto di rete
Abbiamo rivisto il punto 7 del contratto come richiesto e suggerito dai partecipanti alla serata.
Puoi scaricare qui il contratto di rete:
Contratto-di-rete-Limone-On-def

Perché abbiamo scelto la rete piuttosto di altre forme consorziali?
– Agevolazioni fiscali (articolo 42, comma 2-quater, dl n. 78/2010)
– Responsabilità limitata (al fondo patrimoniale comune) per le obbligazioni assunte nei confronti dei terzi in nome e per conto della Rete
– Riduzione dei rischi operativi
– Possibilità di partecipazione a bandi e gare di appalto
– Riduzione dei costi di gestione.