Locandina ventennale gemellaggio Limone Cap dAil

Limone Piemonte si prepara a celebrare il ventennale del gemellaggio con Cap d’Ail, cittadina della Costa Azzurra, con una grande festa in programma per domenica 17 settembre.

Una giornata ricca di iniziative, organizzata in collaborazione con la Proloco, per consolidare un legame iniziato nel 1997 e cresciuto negli anni attraverso svariati progetti e scambi bilaterali. “Ogni anno i nostri ragazzi organizzano un torneo di calcio con i coetanei francesi, e i giovani di Cap d’Ail scelgono Limone come meta di settimane bianche organizzate con le scuole – spiega Vanna Vellone, vicesindaco di Limone -. Attualmente è allo studio un progetto per l’organizzazione di soggiorni estivi dedicati agli studenti, con attività ludico-sportive e lezioni di lingua. Si tratterebbe di un modo per rafforzare ancora di più il legame tra i due paesi attraverso le nuove leve, che sono il motore trainante di una comunità”.

La giornata avrà inizio alle 10.30, con la cerimonia di accoglienza degli ospiti francesi che verranno accompagnati in Piazza del Municipio per il saluto ufficiale dei sindaci.

Alle 11.30 la Messa nella Chiesa parrocchiale celebrata congiuntamente dai parroci di Limone e Cap d’Ail, a cui seguirà un brindisi augurale. Dalle 15.30 le vie del centro si animeranno con i canti dei bambini e i balli dei gruppi folkloristici dei due paesi. Inoltre, per tutta la giornata, sarà allestita una mostra-mercato con prodotti tipici piemontesi e provenzali.

“Siamo onorati di poter accogliere i festeggiamenti di questa importante ricorrenza, a testimonianza di un’amicizia che dura da vent’anni – ha commentato il primo cittadino limonese Angelo Fruttero -. Questa manifestazione, concepita con l’augurio i rapporti tra Limone e Cap d’Ail continuino ad intensificarsi, potrebbe rappresentare la prima di una lunga serie di edizioni da ripetere ogni anno”.

Info: Ufficio Turistico di Limone – tel. 0171/925281 – email: iat@limonepiemonte.it

Salva

image_pdfimage_print
1997-2017: vent’anni di amicizia per Limone e Cap d’Ail

Lascia un commento